Villa Zari

Corso Italia 8, 20813

Bovisio Masciago, MB

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle

ESPLORA

Le prime notizie sulla Villa risalgono al 1722, data in cui è segnalata nel Catasto Teresiano. Di proprietà di varie personalità di spicco della zona, da Cristoforo Lurani a Renato Borromeo, è passata nel 1868 nelle mani della famiglia Zari. 

Nel 1867 l'ingegner Fermo Zari aveva fondato a Bovisio Masciago uno ditta di lavorazione del legno che si ingrandì in breve tempo: da qui la necessità per la famiglia di stabilirsi in paese.

La storia della Ditta Zari e, per esteso, della Villa si intreccia con quella italiana, in particolare con le vicende della I Guerra Mondiale: la collaborazione con la Ditta di Gianni Caproni portò alla produzione di aeroplani da guerra, tra cui il bombardiere CA.33.

 

L'ultima erede a portare il cognome Zari è stata Carla Zari; ultima erede diretta è stata invece sua figlia Claudia Borroni. 

 

 

Villa Zari è situata nel cuore di Bovisio Masciago (MB) e tuttavia è rimasta a lungo misteriosa per gli abitanti del paese: cinta da mura e immersa in un vasto giardino, si cela allo sguardo di chi passeggia per strada.

GLI INTERNI

Entra all'interno della Villa e viaggia indietro nel tempo per scoprire la vita nell'Italia degli anni '20.

Esplora il giardino, ricco di varie specie di piante e con angoli nascosti tutti da scoprire. 

IL GIARDINO

Scopri una storia industriale di successo che ha portato il nome Zari a distinguersi per la qualità dei propri prodotti.

LA DITTA ZARI